top of page

Parco Nazionale di Komodo: nella tana del Drago

Nel cuore dell'Indonesia si erge il Parco Nazionale di Komodo, un santuario di natura incontaminata che include le isole maggiori di Komodo, Rinca e Flores, e un mosaico di isole minori di origine vulcanica.

Quest'area poco esplorata dal turismo di massa si trova ad ovest dell'isola di Flores e rappresenta un vero scrigno di biodiversità.


Vista panoramica di Pulau Padar, all'interno del Parco Nazionale di Komodo con colline verdi lussureggianti, spiagge serpeggianti e acque cristalline sotto un cielo nuvoloso al tramonto, che evidenzia la bellezza selvaggia e incontaminata di questo gioiello indonesiano.
Padar, Parco Nazionale di Komodo

Storia e conservazione

Istituito nel 1980 per salvaguardare l'imponente drago di Komodo, questo rettile, il più grande della sua specie, ha dato il nome all'isola più vasta e rappresenta il fulcro della vita del parco. Riconosciuto dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità dal 1991, il Komodo National Park protegge non solo i varani, che sono circa 5.000, ma anche specie marine eccezionali come gli squali balena, i pesci luna e le mante giganti.


Una visita al Parco Nazionale di Komodo è un tuffo in un passato remoto, dove la natura domina incontrastata.

Tra aprile e settembre, le acque tranquille del mare invitano gli esploratori a immergersi nelle profondità oceaniche, sebbene le correnti richiedano l'accompagnamento di subacquei esperti e guide qualificate.


Un drago di Komodo, la più grande lucertola vivente, solleva la testa con uno sguardo attento e curioso, immerso nel suo habitat naturale con sfondo di terra e sterpaglie secche.

Fauna e flora di Komodo

L'isola di Komodo rivela un paesaggio selvaggio, con colline bruciate dal sole e vento, offrendo un panorama che varia tra la savana, le foreste tropicali e le mangrovie, elementi che insieme creano un'atmosfera primitiva.


L'attrazione principale del Komodo Park è senza dubbio l'avvistamento dei mitici draghi, che si può effettuare durante tutto l'anno a Banu Nggulung, un fiume prosciugato accessibile da Loh Liang dopo una breve escursione.


Una baia incantevole circondata da rilievi montuosi verdi, con numerose imbarcazioni all'ancora nelle acque turchesi, situata nell'arcipelago di Komodo, Indonesia, un paradiso per gli amanti della natura e delle avventure marine.

Cosa fare a Komodo

Per coloro che sono alla ricerca di un'autentica esperienza culturale, il vicino villaggio di pescatori di Kampung Komodo offre uno spaccato di vita locale, con le sue tradizionali case su palafitte e una comunità calorosa.


Gli appassionati di trekking possono seguire il percorso che da Loh Liang conduce alla montagna di Gunung Ara, garantendo una vista mozzafiato dalla cima. In alternativa, la Valle di Poreng offre la possibilità di osservare i draghi e altri animali selvatici in un ambiente naturale.

Un drago di Komodo si muove lentamente sulla sabbia dorata di una spiaggia, con le acque cristalline dell'oceano in lontananza, incarnando la rara fauna selvatica delle isole indonesiane.

Padar Island rappresenta un'altra meta imperdibile dell'Arcipelago di Komodo, con trekking che regalano panorami indimenticabili di tutta l'area.


Le immersioni partono da Loh Liang, con destinazioni come Pantai Merah, dove si trova una straordinaria biodiversità marina e l'iconica spiaggia rosa, il cui colore è dato dai foraminiferi che si mescolano alla sabbia bianca.


Navigare nel Parco di Komodo è come entrare in un documentario, un sogno ad occhi aperti, un viaggio nel tempo della preistoria


 

Scopri i nostri tour per visitare il Parco di Komodo!

Mini crociera a Komodo

Naviga nel silenzio di questo posto unico al mondo, esplorando isole di origine vulcanica, primordiali, poco turistiche e circondate da candide spiagge deserte.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page